RaiUno_logo

In evidenza

Stefano Palatresi

Stefano Palatresi ha studiato pianoforte presso il Conservatorio L.Cherubini di Firenze. Appena diplomato, dopo alcune esperienze come pianista in varie Orchestre da night, viene ingaggiato da un noto pianobar di Roma, e proprio da questo locale segnerà l’inizio della sua carriera:

1984
Fa parte dell’orchestra di Renzo Arbore nel programma di Rai Uno “Cari amici vicini e lontani”.

1985
Sempre con Arbore, partecipa come musicista e cantante nel programma “Quelli della notte” per Rai Due.

1986
Varie apparizioni televisive e una Tourne’ con la “Barilla Boogie Band” di Renzo Arbore.

1987
Debutta con la propria orchestra nel programma quotidiano di Rai Uno “Ieri Goggi e Domani” condotto da Loretta Goggi.

1988
Si presenta al Festival di Sanremo nelle nuove proposte con il brano “Una carezza d’aiuto” (Arbore-Mattone) classificandosi al 2° posto.

1989
Prodotto da Claudio Mattone esce l’album d’esordio; partecipando quindi a vari shows televisivi e a dieci puntate di “D.O.C.” per Rai Due.

1990
Partecipa con la sua orchestra nel programma di Rai Uno condotto da Renzo Arbore e Lino Banfi “Il Caso Sanremo”.

1991
Il quotidiano preserale di Rai Uno “Ora di punta” con Mara Venier e Riccardo Pazzaglia.

1992
A Capodanno, con la sua orchestra di dodici elementi, partecipa al programma “1,2,3, Buon Anno!!” realizzato dalla RAI a reti unificate partecipa con con la propria orchestra alla trasmissione “Anniversario di Matrimonio con Simona Marchini per TMC.

1993
Partecipa,sempre con la sua orchestra, alle trasmissioni TV “Acqua calda” condotta da Nino Frassica e Giorgio Faletti per Rai Due e “Bellezze al bagno” condotta da Giorgio Mastrota e Heather Parisi.

1994
Sempre con la sua fedele orchestra “Caro bebè” condotta da Marisa Laurito e i Trettrè il sabato sera su Rai Uno.

1995
Partecipa alla 45° Edizione del Festival di Sanremo quale componente del “Trio Melody” insieme a Gigi Proietti e Peppino di Capri con la canzone “Ma che ne sai”.

1996
Dirige l’orchestra per il programma di Rai Uno “Più Sani Più Belli”, condotto da Rosanna Lambertucci. Sempre nel ’96 partecipa alla trasmissione “La Giostra di fine Anno” patrocinata da Renzo Arbore e prodotta da Rai-International, in uno spettacolo che vedrà collegati oltre dieci Paesi di tutto il mondo.

1997
Partecipa con la sua Orchestra alla trasmissione di Rai Due “Furore” con Alessandro Greco.

1998
Sempre con la sua Orchestra partecipa alla trasmissione di Rai Due “Scirocco” con Enrico Lucci.

1999
Ancora una nuova edizione della fortunata trasmissione di Rai Due “Furore” con Alessandro Greco, nell’estate partecipa alla trasmissione “Portami al mare fammi sognare” condotta da Alessandro Greco e Laura Freddi e, infine, sempre per Rai Due partecipa al programma ”Festa di classe” presentato da Pippo Franco.

2000
Partecipa con la sua Orchestra alla trasmissione di Rai Due “Furore” con Alessandro Greco. Durante l’estate partecipa al programma “Una canzone per te” .condotta da Federica Panicucci e Alessandro Greco

2001
4° edizione della trasmissione di Rai Due “Furore” con Alessandro Greco.

2003
5° edizione della trasmissione di Rai Due “Furore” con Daniele Bossari.

2004
Partecipa con la sua Orchestra alle due puntate della trasmissione di Rai Due “Bravo Grazie” condotta da Max Tortora e Nina Moric. Nell’estate 2004 è il direttore musicale della trasmissione di Rai Due “Notte Mediterranea” di cui è autore dell’omonima sigla di testa.

2005
Nell’estate 2005 è il direttore musicale della trasmissione di Rai Due “Notte Mediterranea” presentata da Max Tortora di cui è autore dell’omonima sigla di testa.

2006
Da Settembre 2006 è tutti i giorni su Rai Due a Piazza Grande a fianco di Giancarlo Magalli e Matilde Brandi.

2007
Da Settembre 2007 è tutti i giorni su Rai Due a Piazza Grande a fianco di Giancarlo Magalli e Monica Leofreddi.

2008
Debutta come autore televisivo nel programma quotidiano di RAI ITALIA “Almanacco di domani” di cui è autore anche delle musiche.

2009
Continua il suo lavoro di autore con RAI ITALIA per “Almanacco di domani” e “Made in Italy” una trasmissione sulle bellezze dell’Italia e degli Italiani. Sempre come autore partecipa per Rai Uno alla realizzazione della Fiaba sulla natività di Gesù “Pietralcina come Betlemme” con Arnoldo Foà.

2010
Partecipa come autore e direttore d’orchestra al programma “Non sparate sul pianista”con Carlo Conti su Rai Uno.

2011
Nel Gennaio 2011 figura come autore nella trasmissione di Rai Uno “Attenti a Quei Due” con Fabrizio Frizzi e Max Giusuti. Nel Luglio dello stesso anno partecipa come Direttore d’Orchestra al programma di Rai Uno “Castrocaro” con Fabrizio Frizzi.

Rai.it

Siti Rai online: 847