Radio1 King Kong
Diretta Podcast

Miles Cooper Seaton live a King Kong

Mercoledì 23 marzo 2016


Riascolta la puntata

Scarica il podcast

Scarica "Nothing Last" e "Pacts with Beasts" dal FuoriOnda di King Kong


Sfoglia la Gallery

Guarda il radiovideo di "Nothing Last" dal FuoriOnda di King Kong

Guarda il radiovideo di "It Just Does"


Conquistato dalla ricca diversità culturale dell’Italia, Miles Cooper Seaton, voce e basso degli Akron/Family, torna con un progetto solista, “Phases in Exile”, il suo primo cd di canzoni vere e proprie, dopo quindici anni di musica con la sua band storica. 

Il 23 marzo a King Kong, Cooper Seaton presenterà in anteprima alcuni brani dal disco che uscirà venerdì 8 Aprile, un lavoro che racchiude una visione nuova della vita dell'artista, tra “melodie eteree, stratificazioni ambient e droni saltellanti, poesie Zen e Cherokee, camminate nel deserto e spiagge messicane, pace interiore e consapevolezza della morte".

Per me, la musica e l’arte – ha detto il nostro ospite – sono forse il punto d'incontro più vicino con l’energia divina che possiamo provare nelle nostre brevi vite. Queste due cose sono un ponte verso la comprensione di cosa voglia dire essere davvero umani.
Sono cose sacre. Il ruolo di chi si dedica alle arti performative è di grande importanza. L’artista è simile allo sciamano, che sfida il baratro e ci si pone innanzi come ad uno specchio, che riflette quel valore che ci è innato e ci ricorda della nobiltà della nostra scelta di vivere nonostante le sofferenze e l’incombere della morte.
Legare questo mestiere a un contesto banalmente commerciale vuol dire prosciugare tutto il significato e la magia dalla sua esecuzione, e io mi sono rifiutato di obbedire a queste regole. Mi sono rifiutato di agire come imprenditore. Più a lungo mantenevo questa posizione, più venivo emarginato, fino a ritrovarmi sul punto di rinunciare. Il titolo del disco è una descrizione letterale dei suoi contenuti: parla dell’essere un estraneo, di essere esiliato dal punto di vista culturale, economico, concettuale e spirituale dai miei contemporanei e dalla mia cultura nel suo complesso”.


Miles Cooper Seaton è un cantante, compositore e polistrumentista di base a Los Angeles.
Sul finire degli anni '80, ai tempi dell’high school, trasloca con la famiglia a Seattle dove inizia a suonare e cantare in varie formazioni locali punk/noise e hardcore.

La svolta per Miles arriva nel 2002, quando approda a New York e si avvicina all'arte contemporanea e alla scena musicale più ricercata e avventurosa. Qui, nell’esplosivo neighborhood di Williamsburg, fonda insieme a Dana Janssen, Seth Olinsky e Ryan Vanderhoof gli Akron/Family. In meno di dieci anni, dal 2005 al 2013, il collettivo ha pubblicato 7 dischi in cui hanno progressivamente spostato le coordinate della loro musica pur mantenendo un'attitudine unica e riconoscibile: il folk bucolico degli esordi e la vena sperimentale e psichedelica dei lavori successivi all’abbandono di Ryan Vanderhoof, le delicatezze acustiche e le armonie vocali che si alternano adivagazioni kraut-rock, gli echi africani e le lunghe session improvvisate, sono i marchi di fabbrica di un progetto tra i più stravaganti e imprevedibili dell’intera scena underground contemporanea, e che hanno portato i nostri a collaborare e suonare dal vivo con artisti del calibro di Michael Gira, Keiji Haino, William Parker, Hamid Drake, the Sun Ra Arkestra.


Rai.it

Siti Rai online: 847