Contatta Radio1 Sport
sms 335.699.29.49

VISUALIZZA TUTTI GLI SMS

Sondaggio

Guarda le voci


MANUEL CODIGNONI
Radiocronista Basket


Classe ’81, musicista a tempo perso, giornalista per vocazione, sportivo per passione. Amo lo sport perché vuol dire lavoro, impegno, sacrifici, dedizione e talento. Adoro il gesto sportivo perché quando a far la differenza tra capolavoro e disfatta è un millimetro o una frazione di secondo, non puoi non bramare quel brivido. Che sia calcio, basket, volley, Formula 1, sci, ciclismo, tennis, e così via, fa lo stesso. Poterlo raccontare a chi ti sta ascoltando, provare a trasmettere l’emozione, l’adrenalina di quel gesto, è la cosa più bella del mio lavoro.

Vivo anche per la musica, tutta: dalla classica al rock, dal jazz al country, indistintamente [anche se un vecchio blues suonato bene scalda il cuore come nient’altro]. Sui muri di Londra negli anni ’60 scrivevano Clapton is God: l’avrei fatto anch’io. Strimpello piano e chitarra, per il gusto di dire che dovrei imparare a suonare sul serio. Impazzisco per una carbonara fatta come si deve.

Mi piace andare in montagna, leggere gialli [Jo Nesbø mi fa impazzire] o romanzi storici. Sarei nato volentieri cinquant’anni prima. E passerei la mia vecchiaia in un villaggio Islandese o in Alaska, a contare i giorni in attesa del ritorno della luce dopo l’inverno artico.