Pizza di scarola Passo a due Sergio Barzetti Ingredienti: Ingredienti per 6 persone: Per il condimento: 4 mazzi di scarola 1 acciuga 1 spicchio d'aglio 200 gr di olive taggiasche 100 gr di capperi sotto sale 1 foglia di alloro olio extra vergine d'oliva sale e pepe Per la pasta: 1 kg di farina "00" 600 ml di acqua tiepida 20 gr lievito di birra 2 cucchiai d'olio extra vergine di oliva 10 gr di sale 1 pizzico di zucchero 1 ora Difficile Secondi Il Maestro di Cucina Procedimento: Impastare la base per pizza e farla lievitare per almeno 30 minuti ad una temperatura di 30°C. Nettare la scarola e tagliarla grossolanamente, scottarla per 4 minuti in acqua bollente con un filo d'olio, scolarla e spadellarla con olio, aglio, acciuga e olive denocciolate, capperi ed una foglia di alloro e fare saltare per almeno 8 minuti, togliere dal fuoco, salare e pepare. Stendere sottilmente la pasta, ricavarne due dischi da circa ventidue centimetri di diametro, foderare una teglia da forno leggermente unta con il primo disco, farcire con la scarola e coprire il tutto con il secondo disco, spennellare la superficie con olio d'oliva e infornare a 200 °C per circa 30 minuti. Sfornare e servire tiepida. (In alternativa si possono fare dei dischi come per le pizze classiche utilizzando circa 240 gr di pasta per ogni pizza, condire con la scarola ed infornare a 280 °C per 8/10 minuti) Procedimento:

Impastare la base per pizza e farla lievitare per almeno 30 minuti ad una temperatura di 30°C. Nettare la scarola e tagliarla grossolanamente, scottarla per 4 minuti in acqua bollente con un filo d'olio, scolarla e spadellarla  con olio, aglio, acciuga e olive denocciolate, capperi ed una foglia di alloro e fare saltare per almeno 8 minuti, togliere dal fuoco, salare e pepare. Stendere sottilmente la pasta, ricavarne due dischi da circa ventidue centimetri di diametro, foderare una teglia da forno leggermente unta con il primo disco, farcire con la scarola e coprire il tutto con il secondo disco, spennellare la superficie con olio d'oliva e infornare a 200 °C per circa 30 minuti. Sfornare e servire tiepida.
(In alternativa si possono fare dei dischi come per le pizze classiche utilizzando circa 240 gr di pasta per ogni pizza, condire con la scarola ed infornare a 280 °C per 8/10 minuti)

]]>