Rotolo di pasta al forno La cucina del casale Luisanna Messeri Ingredienti: Per la pasta: 300g di farina 00 3 uova Per besciamella: 1/2 l. di latte 3 cucchiai di farina di mais noce moscata q.b. Per il ripieno: 200g di speck 200g di fontina 10 foglie di verza sbollentate burro grana grattugiato q.b. foglie di salvia Sale e pepe Le Maestre di Cucina Media Primi Piatti LUISANNA MESSERI 40 min Procedimento: Lavorare la pasta come di consueto, lasciatela riposare in frigo per 20 minuti avvolta nella pellicola e poi tirarla formando dei rettangoli 30x30 di pasta all'uovo. Cuocere la pasta in un tegame largo per un paio di minuti come si fa per le lasagne, scolarle e distenderle su un canovaccio pulito. Preparare la besciamella bella soda mettendo sul fuoco il latte nel quale avrete sciolto a freddo la maizena, profumatela di noce moscata e metà spalmatela sulla pasta. Sulla besciamella sistemare le foglie di verza già sbollentate, lo speck e la fontina tagliati fini, arrotolate ben stretto a mo' di salame e tagliarlo a fette. Imburrare una pirofila, sistemare le fette condite con la besciamella restante che allungherete con un po' di latte e qualche cucchiaiata di burro che avrete profumato sul fuoco con un paio di foglie di salvia; una manciata di grana macinato sopra e infornare per una decina di minuti a 180° fino alla doratura. Procedimento:
Lavorare la pasta come di consueto, lasciatela riposare in frigo per 20 minuti avvolta nella pellicola e poi tirarla formando dei rettangoli 30x30 di pasta all'uovo.
Cuocere la pasta in un tegame largo per un paio di minuti  come si fa per le lasagne, scolarle  e distenderle su un canovaccio pulito. Preparare la besciamella bella soda mettendo sul fuoco il latte nel quale avrete sciolto a freddo la maizena, profumatela di noce moscata e metà spalmatela sulla pasta. Sulla besciamella sistemare le foglie di verza già sbollentate, lo speck  e la fontina tagliati fini, arrotolate ben stretto a mo' di salame e tagliarlo a fette.
Imburrare una pirofila, sistemare le fette condite con la besciamella restante che allungherete con un po' di latte e qualche cucchiaiata di burro che avrete profumato sul fuoco con un paio di foglie di salvia; una manciata di grana macinato sopra e  infornare per una decina di minuti a 180° fino alla doratura.

]]>