[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]

Dal 10 al 14 ottobre 2011

LUNEDI' 10 OTTOBRE

 

MOUSSE DI FORMAGGIO E NOCI CON PERE E CIOCCOLATO

n. 4 pere Williams o Abate
g. 200  di mascarpone
g. 150  di gorgonzola dolce
g. 70  gherigli di noce tritati
Cioccolato fondente q.b.
Latte q.b.

Sbattere con una frusta o una spatola il gorgonzola dolce con il  mascarpone fino a ottenere una crema soffice ( aiutandosi se necessario con un goccio di latte), aggiungere le noci tritate e tenere il composto da parte. Sbucciare le pere facendone con due dei piccoli dadini che andremo a mettere al fondo delle coppe; le altre a fette per mettere a rifinitura sulle coppe di mousse. (quest'operazione va fatta all'ultimo per evitare che le pere si scuriscano). Prepariamo con il cioccolato delle scaglie che ci serviranno per la decorazione ( se preparate prima ricordarsi di tenerle in frigorifero!)

 

MERCOLEDI' 12 OTTOBRE

 

TORTELLI DI ZUCCA BACHIORRA

Ingredienti per 4 persone
Per la pasta:
n.3 uova
g. 300 di farina
un pizzico di sale
Per il ripieno
g. 300 di zucca
g. 80 di cipolla
4 cucchiai di olio
aghi di rosmarino q.b.
Per la besciamella
g. 60 di burro
g. 50 di farina
ml. 500 di latte
un pizzico di farina

Procedimento
Mondare la zucca e affettarla sottile. Disporla in una teglia in un solo strato e metterla in forno ad asciugare a 180 gradi sino a raggiungere il peso occorrente. Preparare l'impasto della sfoglia con gli ingredienti sopra elencati e farla riposare per un' ora. Nel frattempo preparare la besciamella e porla a raffreddare. In  una padella mettere l'olio, la cipolla e la zucca precedentemente asciugata un pizzico di sale e farla insaporire per qualche minuto a fuoco lento dopo di che fare raffreddare. Passare finemente il tutto, aggiungere la besciamella e gli aghi di rosmarino tritati. Amalgamare bene, stendere la sfoglia e comporre i tortelli.

 

PASTELLATO DI ZUCCA

Ingredienti per 4 persone
g. 300 di zucca
ml. 500 di acqua frizzante fedda
g. 100 di farina
un pizzico di sale
olio di oliva per friggere q.b.

Procedimento
Mondare la zucca e dopo averla privata della buccia affettarla a lamelle sottili magari con l'aiuto di una mandolina. Preparare la pastella con l'acqua la farina il sale e sbattere il tutto con una frusta cercando di non formare grumi. Immergere le lamelle di zucca nella pastella e con una certa rapidità per ottenere una cottura omogenea gettarle nell'olio bollente. Con una schiumarola toglierle dal fuoco e porle in una carta per alimenti assorbente. Gustare il pastellato di zucca caldo

 

GIOVEDI' 13 OTTOBRE

 

RAVIOLI DI STRUDEL CON TARTARE DI MELE

Ingredienti per 20 ravioli
ml. 280 di latte
g. 25 di burro
g. 200 di farina
n. 4 tuorli
Sale q.b.
½ stecca di vaniglia
1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata

Per il ripieno
4 mele sbucciate e tagliate a spicchi
g. 250 di succo di mele
una presa di di zucchero
g. 50 di uvetta
g. 20 di pinoli

Per la tartare di mele
n. 2 mele
g. 50 di zucchero
g. 20 di burro

Preparazione
La pasta
Far bollire il latte, il burro, il sale, la stecca di vaniglia e la buccia di limone grattugiata. Versare la farina e mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo che si stacca facilmente dalla pentola. Aggiungere uno ad uno i tuorli d'uovo e mescolare fino ad ottenere una pasta liscia. Far riposare in un luogo fresco.
Il ripieno
Versare gli spicchi di mela, una presa di zucchero e il succo di mele in una pentola e cuocere per circa 10 minuti. Frullare al mixer e far raffreddare. Aggiungere l'uvetta e i pinoli.
La tartare
Sbucciare le mele e tagliarle a cubetti, unirvi lo zucchero e abbrustolire il tutto in una padella con del burro per 5 minuti. Far riposare al caldo.
Preparazione dei ravioli
Stendere sottilmente la pasta, ritagliarla a dischi, disporre la mousse al centro e formare dei ravioli. Friggere nel olio  bollente a 160° per 4-5 minuti.
Come servire
Disporre la tartare di mele sul piatto servendosi di uno stampo coppapasta tondo, adagiarvi i ravioli e guarnire con zucchero a velo e qualche fogliolina di menta.

 

VENERDI' 14 OTTOBRE

 

POLPETTE DI MUSTELINE

Ingredienti per 4 persone
n. 4 o 5 Patate
n. 1 o 2 uova
Russule musteline cotte  q.b.
3/4 cucchiai formaggio grattugiato
prezzemolo tritato, sale  q.b.
pane grattugiato q.b.
olio per friggere

Procedimento:
Cuocere le patate in acqua. Sbucciarle e schiacciarle con una forchetta. Mettere le musteline pulite, lavate e tagliate in una casseruola antiaderente e cuocerle finché si asciugano dalla loro acqua. In una terrina mescolare le patate schiacciate, le musteline passate sul passaverdura a fori grossi (oppure tagliuzzate grossolanamente), il prezzemolo, il formaggio grattugiato, l'uovo, il sale e poi formare delle polpette che si passano sul pane grattugiato. Friggerle sull'olio bollente e abbondante, passandole poi sulla carta assorbente. Servirle calde.
Questa ricetta si adatta bene anche se si dispone di altri funghi di pregio e potrebbe subire delle varianti (per esempio arricchendo l'impasto con l'aggiunta di prosciutto cotto tagliuzzato).

 

CROSTINI CON CREMA DI MUSTELINE

n. 4 fette di pane (da tostare)
n. 1 spicchio d'Aglio
Russule musteline cotte (trifolate) q.b.
Burro q.b.
Formaggio grattugiato q.b.

Tostare il pane e sfregarci sopra lo spicchio d'aglio. Frullare le musteline, dopo averci aggiunto del burro e del formaggio grattugiato, ottenendo una crema omogenea. Spalmarla sulle fette di pane pronte e servire.

[an error occurred while processing this directive]