radio 3

CREDITS


Un programma a cura di
Anna Antonelli e Fabiana Carobolante con Lorenzo Pavolini e Chiara Valerio


Il sitema periodico | di Primo Levi

Paolo Pierobon

Racconti di Jack London

Legge Piero Baldini

 

Si conclude l'omaggio a Jack London in occasione del centenario della morte
L'8 e il 9 dicembre Piero Baldini live alla Fiera Più Libri più Liberi

5-6 dicembre
A sud dello Slot
Pubblicato nello stesso anno di Martin Eden (1909) offre un analogo spaccato della società divisa tra quartieri alti e bassifondi, analisi accademiche e militanza proletaria, percorrendo la linea di un io diviso in stile Dottor Jekyll e Mister Hyde.

7 dicembre
Bâtard è la prima dog story di Jack London, pubblicata nel 1903 subito prima del Richiamo della foresta. Siamo nella wilderness dello Yukon che troverà il suo racconto esemplare in Preparare un fuoco (di cui potete ascoltare la versione dei Muta imago >> ). Ma è talmente feroce e irredimibile il legame che trascina l'uomo e l'animale che ne sono protagonisti da far nascere nell'autore la voglia di riscattare la figura del cane: da qui nascerà Buck.

8-9 dicembre (live in Più Libri più Liberi)
Una bistecca ci rimanda direttamente al London di un racconto come La legge della vita (1900): uno stile conciso e una struttura compatta, l’efficacia delle descrizioni, un tono di amarezza diffusa, il senso incombente di perdita, che tuttavia non è mai rassegnazione perché s’accompagna alla volontà di lottare fino in fondo. È una ‘legge della vita’ che l’organismo vecchio ceda di fronte a quello giovane, nel ciclo perenne del succedersi delle stagioni – nulla si può contro quell’inevitabile meccanismo, se non riconoscerlo come inesorabile e adattarvisi consapevolmente... D’altra parte, Jack London non si limitò a scrivere di boxe: la praticò a lungo e con passione. Fu un buon pugile (si esercitava spesso con la seconda moglie Charmian, la sua ‘compagna-maschiaccio’ di viaggi e avventure più o meno balzane), divenne amico di organizzatori, allenatori, giornalisti, conobbe i principali campioni dell’epoca; e le sue pagine furono lette con interesse e coinvolgi- mento da celebri protagonisti del ring (Mario Maffi, "La classica faccia da pugile", ed. Mattioli 1885, dalla prefazione "Realtà e metafore della boxe")

Sul sito di Ad alta voce si possono riascoltare i racconti di Jack London interpretati da Pierfrancesco Favino >>

e presto Il richiamo della foresta (Francesco Siciliano)