Zuppa inglese in torta In cucina con Anna Ingredienti: 1 pan di Spagna da 20 cm di diametro già pronto 1/2 bicchiere di alkermes Per la pasta frolla: 100 g di burro 1 pizzico di sale 200 g di farina 1 uovo 100 g di zucchero Per la crema pasticcera: 500 ml di latte 1/2 baccello di vaniglia 4 tuorli 160 g di zucchero 70 g di farina 20 g di cacao amaro Anna contro tutti più di un'ora Dessert Difficile Procedimento: Preparate innanzi tutto la pasta frolla: mettete in una grossa ciotola il burro freddo a pezzettini, il sale e la farina. Sfregate con la punta delle dita fino a ottenere delle grosse briciole. A questo punto unite l'uovo sbattuto con lo zucchero e impastate il tutto affondando le mani nel composto di briciole e rimescolando ripetutamente dal basso verso l'alto per far amalgamare i liquidi con i solidi. Quando il composto apparirà omogeneo, ma sempre piuttosto bricioloso, compattatelo senza lavorarlo, ma solo premendo la pasta per ammassarla. Formate un panetto schiacciato, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettete a riposare in frigo, nella parte meno fredda, per mezz'ora. Intanto preparate la crema pasticcera, poi dividetela in due parti uguali e a una di queste incorporate il cacao setacciato. Lasciate raffreddare. Imburrate e infarinate una teglia di 22 cm di diametro. Stendete i due terzi della pasta frolla, rivestite la teglia e iniziate a formare gli strati: sul fondo disponete il pan di Spagna tagliato a fettine di 1/2 cm, coprendo tutta la pasta, spruzzate abbondantemente con l'alkermes che avrete diluito con 4 cucchiai d'acqua, poi stendetevi sopra la crema gialla. Formate un altro strato di fettine di pan di Spagna bagnate con l'alkermes e ricoprite con la crema al cioccolato. Stendete la pasta frolla rimasta in un disco grande come la teglia, poggiatelo sul ripieno e saldate insieme il disco con la pasta del bordo. Cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per circa 45 minuti. Fate raffreddare completamente prima di servire. Procedimento:

Preparate innanzi tutto la pasta frolla: mettete in una grossa ciotola il burro freddo a pezzettini,
il sale e la farina. Sfregate con la punta delle dita fino a ottenere delle grosse briciole.
A questo punto unite l’uovo sbattuto con lo zucchero e impastate il tutto affondando le mani
nel composto di briciole e rimescolando ripetutamente dal basso verso l’alto per far amalgamare i liquidi con i solidi. Quando il composto apparirà omogeneo, ma sempre piuttosto
bricioloso, compattatelo senza lavorarlo, ma solo premendo la pasta per ammassarla.
Formate un panetto schiacciato, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettete a riposare in frigo, nella parte meno fredda, per mezz’ora.
Intanto preparate la crema pasticcera, poi dividetela in due parti uguali e a una di queste incorporate il cacao setacciato. Lasciate raffreddare.
Imburrate e infarinate una teglia di 22 cm di diametro. Stendete i due terzi della pasta frolla,
rivestite la teglia e iniziate a formare gli strati: sul fondo disponete il pan di Spagna tagliato
a fettine di ½ cm, coprendo tutta la pasta, spruzzate abbondantemente con l’alkermes che
avrete diluito con 4 cucchiai d’acqua, poi stendetevi sopra la crema gialla. Formate un altro
strato di fettine di pan di Spagna bagnate con l’alkermes e ricoprite con la crema al cioccolato.
Stendete la pasta frolla rimasta in un disco grande come la teglia, poggiatelo sul ripieno
e saldate insieme il disco con la pasta del bordo.
Cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per circa 45 minuti. Fate raffreddare completamente
prima di servire.

]]>