Radio2 RADIO2 LIVE

Schif Parade

I cibi che creano dipendenza

Colore di sale

Gli scarti da non scartare

Maltagliati al francis curry con gamberi e pachino. Di Cardamama

Per la pasta:

 

  • 1,5 kg di farina
  • 15 uova
  • 60 gr di Francis Curry Roasted
  • Sale q.b.
  • Acqua q.b.

 

Per il sugo:

 

  • 1,5 kg di gamberoni
  • Aglio 3 spicchio
  • Olio 4 cucchiai
  • Peperoncino frantumato q.b.
  • Pomodori pachino 400 gr
  • Sale q.b.
  • Vino bianco un bicchiere
  • Prezzemolo q.b.

 

 

Preparare per prima cosa la pasta, formando una fontana con la farina, aggiungere un po’ di sale (poco perché il Francis Curry è salato), le uova al centro della fontana e con un dito o una forchetta battere un po’ le uova per mescolare, incorpora un po’ di farina presa dai bordi del cratere. Aggiungi il Francis Curry, magari sciolto con poca acqua. Continua a mescolare la farina con le uova. All’inizio, la pasta si presenterà un po’ granulosa. Continua a lavorare gli ingredienti con le dita fino a quando avrai raccolto tutta la farina e l’avrai incorporata alle uova. Quando l’impasto comincerà a prendere consistenza, lavoralo a piene mani, tirandolo avanti e indietro e sbattendolo sulla spianatoia sempre ben infarinata. La pasta va lavorata con energia per 10 minuti, sbattendolo sulla spianatoia affinché diventi elastica. Forma una palla, avvolgila nella pellicola e falla riposare per mezz’ora. Passato il tempo, prendi la pasta e stendila sulla spianatoia sempre ben infarinata facendo scorrere il matterello in tutte le direzioni. Stendi la pasta in una sfoglia sottile e arrotolala partendo dal lembo rivolto in basso senza premere. Con un coltello lungo e ben affilato tagliate la pasta a striscioline di circa un cm.

Mentre la pasta riposa, si può preparare il sugo. Lava i gamberoni, stacca la testa e priva il corpo del carapace. In una padella capiente fai un soffritto con olio, aglio a spicchi leggermente schiacciati, peperoncino, pomodorini tagliati in 4. Quando i pomodori si sono leggermente appassiti, aggiungere i gamberi (per dare più sapore anche le teste), fai cuocere un pochino, poi sfuma con il vino bianco. Aggiungi il sale e fai cuocere un po’ in modo che si formi un sughetto. Alla fine spolvera con prezzemolo tritato.

Una volta pronta la pasta, porta l’acqua ad ebollizione, cuoci per circa 5 minuti o a seconda della consistenza desiderata, scolala e condiscila con il sugo di gamberoni.


 

Rai.it

Siti Rai online: 847