Logo Rai3




Nona puntata

Marchette

Vittorio Feltri, Stefano Lorenzetto, Buoni e cattivi (Marsilio). Le pagelle con il voto ai personaggi conosciuti in 50 anni di giornalismo. Mezzo secolo di politica, economia, cultura, costume, cronaca, spettacolo e sport. Mezzo secolo di personaggi conosciuti da vicino oppure osservati da lontano: pontefici, presidenti, premier, ministri, leader di partito, magistrati, imprenditori, editori, giornalisti, attori, conduttori televisivi, artisti, campioni, galantuomini e criminali. Buoni e cattivi sulla lavagna della storia.. I buoni? Da Oriana Fallaci a Indro Montanelli. Voto: 10. I cattivi? Da Camilla Cederna a Gianfranco Fini. Voto: 2.



  
Dopo il successo virale del videomessaggio La marmellata e la Nutella, Carlo Giuseppe Gabardini ironizza sulla concezione dell'omosessualità come malattia: "Se passa la tesi che siamo dei malati gravissimi, voglio anche i vantaggi dell'essere malato, non solo la paura: come il posto riservato sull'autobus!" Guarda i video 


Io non sono normale è una commedia comica dove si rappresentano le dinamiche di relazioni umane nelle quali il concetto di normalità diventa una vera e propria trappola.L'inaspettata spregiudicatezza di un disabile miracolato a metà e convinto di essere normale si confronta con il pietismo e l'ipocrisia di chi lo assiste e non riesce a dire come stanno realmente le cose. Il risultato è uno spettacolo divertentissimo, a tratti surreale, che ci conduce alla scoperta di verità profonde e spesso inconfessabili. Testi di David Anzalone Alessandro Castriota con David Anzalone Francesco Mentonelli Michele Pagliaroni, regia Alessandro Castriota
per le date vedi il sito www.zanza.it



Dino Pirri, Cinguettatelo sui tetti. Il Vangelo di Marco su Twitter, editrice Ave
Tutto si può scrivere su Twitter, rigorosamente entro 140 caratteri. E allora sul popolare social network c'è posto anche per Gesù. Minicommenti di don Dino Pirri con prefazione di Daria Bignardi. La prima parte del Vangelo di Marco alla scoperta di Gesù, della sua umanità e del suo progetto di vita. Con una domanda ricorrente e ineludibile: chi è veramente Gesù? Che c'entra con me? Un tweet dietro l'altro: un versetto di Vangelo e un commento



Nadia Toffa, Quando il gioco si fa duro, Rizzoli
Quante sono le sale slot in Italia? A quanto ammonta il volume d’affari e come è ripartito tra macchinette, videolottery, Gratta e Vinci, scommesse…? Perché, se la cifra spesa per il gioco è più che triplicata, lo Stato non vede aumentare gli introiti? Come si insinuano le organizzazioni criminali? Una delle Iene più apprezzate della trasmissione tv nell'indagine serrata che svela come la ludopatia (cioè la dipendenza dal gioco) sia diventata un’autentica piaga sociale 



Dario Fo, La figlia del papa, Chiarelettere
Figlia di un papa, tre volte moglie (un marito assassinato), un figlio illegittimo… tutto in soli 39 anni, in pieno Rinascimento. Una vita incredibile, da raccontare. Ci hanno provato scrittori, filosofi, storici. In tutte le storie famose, come quella dei Borgia, si trovano sempre diverse versioni del dramma. Nella maggior parte dei casi, però, si scopre un intento deformante, soprattutto dal punto di vista storico. Personalmente non ho fatto altro che ricercare la verità








Doppia Difesa nasce da un incontro casuale fra due donne, Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno, che non potrebbero essere più diverse per storia personale, attività, provenienza. Scoprono invece, quasi subito, di avere in comune molti tratti caratteriali: una incontenibile voglia di fare, un entusiasmo contagioso, una tenacia ferrea

Storia di una professoressa di Vauro Senesi, Piemme
Attraverso la vicenda appassionata e appassionante di Ester, prima scolara e studentessa e poi professoressa, Vauro Senesi ripercorre oltre quarant’anni di scuola e di società italiana, dagli anni sessanta a oggi. Un’emozionante narrativa sociale in cui i peggiori e i migliori anni della nostra vita si animano nella storia di un’insegnante che tutti avremmo voluto avere

Rai.it

Siti Rai online: 847