30 anni, vive a Roma ma è originario di Sarajevo. Viene da Roma ma è nato a Sarajevo (capitale della Bosnia ed Erzegovina) da madre croata e padre serbo. Dopo aver perso il papà (pilota di aerei militari), la mamma si è vista costretta a portare lui ed il fratello Vanja (32) dai nonni in Istria. In quel periodo, ha vissuto a stretto contatto con la natura: portava le capre al pascolo, dava una mano a nonna Marija nella cura dell'orto e ad accudire le oche, i conigli e le galline. In cucina ha iniziato raccogliendo le erbe spontanee, i funghi e gli asparagi che poi utilizzava nelle ricette della nonna. Per coltivare il sogno di diventare cuoco, ha frequentato la Scuola Alberghiera di Salsomaggiore Terme (PR); ha poi vinto una borsa di studio per frequentare un corso presso l'Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana. Tra gli stage più significativi ricorda l'esperienza presso il ristorante Montecristo di Parigi e quella presso la Locanda Liuzzi (stellato) a Cattolica. Il momento più importante della sua formazione è stato però l'incontro con il nostro chef Cesare Marretti che ha cambiato profondamente la sua visione del cibo. La collaborazione con Cesare prosegue ormai da dieci anni. Sasha oggi dirige i fornelli del suo ristorante "E' Cucina" a Roma. Grazie a lui,Sasha ha scoperto una cucina leggera, colorata, emozionante ed attenta al benessere.

30 anni, vive a Roma ma è originario di Sarajevo. Viene da Roma ma è nato a Sarajevo (capitale della Bosnia ed Erzegovina) da madre croata e padre serbo. Dopo aver perso il papà (pilota di aerei militari), la mamma si è vista costretta a portare lui ed il fratello Vanja (32) dai nonni in Istria. In quel periodo, ha vissuto a stretto contatto con la natura: portava le capre al pascolo, dava una mano a nonna Marija nella cura dell’orto e ad accudire le oche, i conigli e le galline.

In cucina ha iniziato raccogliendo le erbe spontanee, i funghi e gli asparagi che poi utilizzava nelle ricette della nonna. Per coltivare il sogno di diventare cuoco, ha frequentato la Scuola Alberghiera di Salsomaggiore Terme (PR); ha poi vinto una borsa di studio per frequentare un corso presso l’Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana. Tra gli stage più significativi ricorda l’esperienza presso il ristorante Montecristo di Parigi e quella presso la Locanda Liuzzi (stellato) a Cattolica.

Il momento più importante della sua formazione è stato però l’incontro con il nostro chef Cesare Marretti che ha cambiato profondamente la sua visione del cibo. La collaborazione con Cesare prosegue ormai da dieci anni. Sasha oggi dirige i fornelli del suo ristorante “E’ Cucina” a Roma. Grazie a lui,Sasha ha scoperto una cucina leggera, colorata, emozionante ed attenta al benessere. 

]]>