LogoEditoreMinisito_Rai.itLogoEditoreMinisito_RaiTv_2012
Parchi Nazionali
Un patrimonio dal valore inestimabile non solo per flora e fauna, ma anche per architettura, arte, tradizioni popolari, artigianato ed enogastronomia. Uno strumento fondamentale per la tutela, la conservazione e la promozione del nostro paese. Impara a conoscere l’Italia più bella

>>Per saperne di più
Aree Marine Protette
Il mare protetto italiano, un patrimonio incredibile per ricchezza e varietà di specie animali, vegetali e testimonianze archeologiche, storiche e architettoniche. Scopri cosa sono e dove sono le Aree Marine Protette italiane

>> Per saperne di più
Agire per l'ambiente
Immissione di gas serra in atmosfera, deforestazione, inquinamento, allarme energetico: sono alcuni dei tanti fattori che stanno mettendo a serio rischio la conservazione del pianeta; temi attuali che rappresentano le grandi sfide dell’ecologia e che necessitano, oggi più che mai, di una soluzione.

>> Per saperne di più
Stili di vita ecocompatibili
L’amore per la natura si vede anche nei piccoli gesti quotidiani. Le nostre scelte di vita infatti possono avere un impatto notevole sull’ambiente senza che noi ne siamo consapevoli. Quali sono allora le scelte “giuste” e ispirate ad uno stile di vita in armonia con l'ambiente?

>> Per saperne di più

Le aree marine protette

Ad oggi, in Italia, le aree marine protette istituite ai sensi delle citate leggi sono 26.

Le Aree Marine protette sono costituite da ambienti marini che comprendono le acque, i fondali e i tratti di costa prospicenti che presentano un rilevante interesse per le caratteristiche naturali, geomorfologiche, fisiche, biochimiche (con particolare riguardo alla flora e alla fauna marine e costiere) e per l'importanza scientifica, ecologica, culturale, educativa ed economica che rivestono.

Le aree marine protette sono istituite ai sensi delle leggi n. 979 del 1982 e n. 394 del 1991 con un Decreto del Ministro dell'Ambiente che contiene la denominazione e la delimitazione dell'area, gli obiettivi e la disciplina di tutela a cui è finalizzata la protezione.

Ogni area è suddivisa in tre tipologie di zone con diversi gradi di tutela.

Si distinguono:

  • Zona A - riserva integrale – Ha il fine di assicurare la massima protezione agli ambiti di maggior valore ambientale
  • Zona B - riserva generale – Ha il fine di assicurare una protezione graduale dell’area consentendo anche un uso sostenibile dell’ambiente marino circostante; in queste aree sono consentite alcune attività a basso impatto sull’ambiente
  • Zona C - riserva parziale – è l’area che collega le zone di maggior valore naturalistico e i settori esterni all'area marina protetta, dove sono consentite e regolamentate dall'organismo di gestione, oltre a quanto già consentito nelle altre zone, le attività di fruizione ed uso sostenibile del mare di modesto impatto ambientale

>> VAI ALL'ELENCO COMPLETO DELLE AREE MARINE PROTETTE, ACCEDI ALLE SINGOLE SCHEDE MULTIMEDIALI PER SCOPRIRNE CARATTERISTICHE E PECULIARITA'

Rai.it

Siti Rai online: 847