GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Strudel “di Gloria“ vs Strudel salato di pesce

Anna contro tutte Anna Moroni Anna Perelli

    » Segnala ad un amico

    Tempo di preparazione: 1 ora
    Cuoco: ANNA MORONI
    Difficoltà: Difficile
    Rubriche: Anna contro tutte
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti:

    Procedimento:
    Anna Moroni

    Strudel “di Gloria “

    Ingredienti:
    una confezione di pasta sfoglia rettangolare
    100g speck
    100g asiago
    una mela verde
    1 uovo
    semi di papavero

    Procedimento:
    Tagliare a fettine sottili la mela, disporre lo speck su due terzi di pasta, coprire con le fettine di mela sovrapposte e l'asiago. Passare una spennellata di uovo sbattuto sui bordi, arrotolare delicatamente in modo che la parte farcita vada sopra la parte vuota. Chiudere il rotolo ai lati esterni, spennellarlo con l’uovo e cospargerlo di papavero. Appoggiare sulla placca del forno. Con un coltello ben affilato realizzare dei tagli profondi (come a fare le fette) senza allargarle. Infornare a 200°C fino a cottura (circa 15 minuti). Servire tiepido.

    Anna Perelli

    Strudel salato di pesce

    Ingredienti per 4 persone:
    1 panetto pasta brisè
    300 g di filetto di branzino
    200 g di patate
    150 g di melanzana violetta
    2 cucchiai di pane grattugiato
    1 cucchiaio di finocchietto selvatico
    2 spicchi d’aglio
    2 rametti di rosmarino
    2 cucchiai di vino bianco
    4/5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    1 uovo
    Sale e pepe q.b. 

    Procedimento:
    Soffriggere in una padella 1 spicchio d’aglio in camicia, 1 rametto di rosmarino e le patate aggiustando di sale e pepe. Coprire e lasciar cuocere per circa 5’. Aggiungere la melanzana, privata della buccia e tagliata a listarelle e terminare la cottura rimestando di tanto in tanto.
    In un'altra padella con un po’ d’olio mettere i filetti di pesce, l’altro rametto di rosmarino e l’altro spicchio d’aglio in camicia schiacciato.Salare, pepare e sfumare con il vino. Lasciar cuocere per  5’.
    Su un foglio di carta forno, stendere sottilmente la pasta creando la forma di un rettangolo.
    Dopo aver tolto aglio e rosmarino, schiacciare, in una ciotola, le patate  e le melanzane e aggiungere i filetti di branzino, privi di aglio e rosmarino.
    Mescolare il tutto insieme al finocchietto e al pane grattugiato.
    Disporre il ripieno sul rettangolo di pasta e arrotolare aiutandosi con la carta forno. Chiudere bene i lati esterni e spennellare la pasta con un tuorlo.
    Posizionare il rotolo su una pirofila da forno e cuocere a 180°C per 45’.