RaiUno_logo

Zelten alla trentina con zabaione caldo - Panbrigante

Mercoledì 24 dicembre 2014

ZELTEN ALLA TRENTINA CON ZABAIONE CALDO

Per lo zelten:


150 g di farina
2 uova
75 g di zucchero semolato
50 g di burro
½ bustina di lievito per dolci
50 g di mandorle
50 g di noci
25 g  di pinoli
70 g di fichi secchi
50 g di canditi misti
50 g di uvetta
1 limone

Per lo zabaione:

2 uova intere
1 cucchiaio di zucchero semolato

Per la decorazione del piatto:

frutta secca q.b.
zucchero a velo q.b.
menta fresca q.b.

Preparazione:

Amalgamare le uova intere, lo zucchero e il burro morbido in una coppa di vetro con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, per ottenere un impasto cremoso; aggiungere la farina con il lievito setacciato; con l’aiuto di un mescolo di legno amalgamare con cura tutta la frutta secca come spiegato negli ingredienti. Precedentemente imburrare e infarinare degli stampini monoporzione, riempirli di 2/3 dell’impasto dello zelten. Decorare sulla superficie con canditi e noci. Mettere in forno a 220 gradi per 18 minuti.
Nel frattempo montare le uova e lo zucchero a bagnomaria per ottenere lo zabaione, per poi continuare a montarlo in una coppa di acqua e ghiaccio.
Versare lo zabaione al centro del piatto; porvi sopra lo zelten portato a cottura, decorare con frutta secca, canditi, menta e zucchero a velo.

 

PANBRIGANTE

Per l’impasto:

200 g di mandorle
200 g di nocciole
200 g di fichi
100 g di castagne
200 g di uvetta
100 g di cedro
100 g di arancio
200 g di farina 00
200 g di miele
scorza di 1 arancia
scorza di 1 limone
1/2 cucchiaino di cannella
1 bacca di vaniglia

Per lo zabaione:

150 g di zucchero semolato
90 g di tuorlo
25 g di farina 00
187 g di marsala secco
13 g di rum

Preparazione:

Sistemare la farina e gli aromi “a fontana” sul banco da lavoro. Aggiungere al centro il miele,  la vaniglia naturale e la frutta secca. Amalgamare impastando bene il tutto. Formare delle palline di pasta da 500 g o 1 kg, arrotolare, adagiare su teglia con carta da forno ed infornare a 160°c per 45 minuti circa.
Preparare lo zabaione: scaldare il marsala, versarlo nei tuorli miscelati in precedenza con lo zucchero e la farina, portare ad ebollizione e cuocere. Unire il rum, raffreddare ed utilizzare.
Assemblare il dolce: sistemare su un piatto da portata degli avanzi di panettone natalizio, adagiare sopra delle fette di panbrigante tagliate sottili.
Decorare con zabaione di base e frutta secca e servire. 

Rai.it

Siti Rai online: 847