RaiUno_logo
VUOI PARTECIPARE COME CONCORRENTE ALLA PROSSIMA EDIZIONE DE “LA PROVA DEL CUOCO (LOGO)”? CHIAMA LO 02 89919903

GazzetTinto

Timballo di rigatoni

Le insegnanti di cucina Antonella cucina con Luisanna Messeri

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Le Maestre di Cucina
    Tempo di preparazione: più di un'ora
    Tipologia: Primi Piatti
    Difficoltà: Difficile

    Ingredienti: 500g di pasta brisé 350g di rigatoni 150g di grana Per il ragù: 2 cipolle 2 carote 2 coste sedano 500g di carne macinata un barattolo di pelati concentrato di pomodoro q.b. 1 bicchiere di vino rosso Sale e pepe Olio extravergine Per la besciamella “sprint”: ½ l. di latte 30g. di amido di mais sale noce moscata Una noce di burro 1 albume Burro

    Procedimento:

    Lessare i rigatoni in abbondate acqua salata, a metà cottura scolarli e metterli da parte.
    Tirate la pasta frolla dello spessore di 1/2 cm e foderare gli stampi, precedentemente imburrati. Lasciare due rettangoli della stessa misura dello stampo che vi serviranno per chiudere alla fine il timballo. Con i rebbi della forchetta fare dei buchini sulla superficie della frolla e fare una precottura di un quarto d'ora nel forno a 180°. Tirare fuori gli stampi, lasciarli raffreddare.
    Con un sac a poche riempire i rigatoni uno ad uno, e distribuirli a strati nello stampo, intervallandoli con qualche cucchiaiata di besciamella e una spolverata di formaggio.
    Sull'ultimo strato versare besciamella, formaggio e chiudere col coperchio di pasta.
    Ricordatevi di inserire nello stampo un camino, un tubetto di lamierina che servirà da sfiato.
    Lucidare con l'albume la superficie del coperchio e infornate a 170° per un'oretta. Servirlo a fette, con una cucchiaiata di besciamella e formaggio.