GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Timballo di rigatoni

Le insegnanti di cucina Antonella cucina con Luisanna Messeri

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Le Maestre di Cucina
    Tempo di preparazione: più di un'ora
    Tipologia: Primi Piatti
    Difficoltà: Difficile

    Ingredienti: 500g di pasta brisé 350g di rigatoni 150g di grana Per il ragù: 2 cipolle 2 carote 2 coste sedano 500g di carne macinata un barattolo di pelati concentrato di pomodoro q.b. 1 bicchiere di vino rosso Sale e pepe Olio extravergine Per la besciamella “sprint”: ½ l. di latte 30g. di amido di mais sale noce moscata Una noce di burro 1 albume Burro

    Procedimento:

    Lessare i rigatoni in abbondate acqua salata, a metà cottura scolarli e metterli da parte.
    Tirate la pasta frolla dello spessore di 1/2 cm e foderare gli stampi, precedentemente imburrati. Lasciare due rettangoli della stessa misura dello stampo che vi serviranno per chiudere alla fine il timballo. Con i rebbi della forchetta fare dei buchini sulla superficie della frolla e fare una precottura di un quarto d'ora nel forno a 180°. Tirare fuori gli stampi, lasciarli raffreddare.
    Con un sac a poche riempire i rigatoni uno ad uno, e distribuirli a strati nello stampo, intervallandoli con qualche cucchiaiata di besciamella e una spolverata di formaggio.
    Sull'ultimo strato versare besciamella, formaggio e chiudere col coperchio di pasta.
    Ricordatevi di inserire nello stampo un camino, un tubetto di lamierina che servirà da sfiato.
    Lucidare con l'albume la superficie del coperchio e infornate a 170° per un'oretta. Servirlo a fette, con una cucchiaiata di besciamella e formaggio.