GazzetTinto

Le uova

Il mercato di Carlo Cambi

    » Segnala ad un amico

    Ingredienti:

    Procedimento:
    L'UOVO occupa il primo posto nella scala degli alimenti ad alto valore biologico. È un alimento naturale che si può mangiare direttamente o usare come ingrediente di numerosi piatti delle cucine di tutto il mondo. Il più utilizzato è l'uovo di gallina, ma si consumano anche le uova di altri volatili: quaglia, anatra, oca, struzzo, eccetera. Il colore del guscio dipende esclusivamente dalla razza e non ha alcuna influenza sulle caratteristiche sensoriali o nutrizionali dell'uovo. Il colore del tuorlo dipende invece dai pigmenti contenuti nel mangime o aggiunti intenzionalmente per ottenere una gradazione di colore che segua le preferenze del consumatore. Gli italiani, ad esempio, preferiscono il guscio colorato  e una colorazione intensa del tuorlo, mentre in altri paesi, come i Paesi Bassi, si prediligono colori più tenui. Secondo la legge con la definizione "uovo" ci si riferisce a quello di gallina, se si tratta di uova di altro tipo deve essere specificato il nome della specie di appartenenzaLe uova  di QUAGLIA si usa come l'uovo di gallina ma è più leggero, più delicato e con meno colesterolo. Ha molte proprietà nutrizionali, e sono importanti alimenti per chi soffre di allergia ai pollini. Le uova di quaglia sono piccole, con guscio picchiettato di scuro. Le uova di anatra hanno le stesse caratteristiche delle più comuni uova di gallina, Rispetto alle uova di gallina quelle di anatra sono più proteiche e anche più caloriche poiché contengono minori quantità di acqua. Sono più ricche di sostante azotate e di grassi poiché hanno un tuorlo più grande dell’albume. Il sapore di conseguenza è più intenso rispetto alle uova di gallina e per questo a volte può non piacere.